I benefici della Mindful Eating nel quotidiano

La Mindful eating o alimentazione consapevole non si basa sulla forza di volontà o l’autocontrollo, ma nel raggiungere un equilibrio attraverso la cura di sé e l’autoregolazione. E’ una sorta di via di mezzo tra il mangiare senza pensarci e proibirsi di mangiare!

Le differenze tra queste impostazioni sono enormi.

  • Con la forza di volontà o l’autocontrollo hai sempre voglia di continuare  a mangiare,  ma ti imponi di fermarti.
  • Con l’autoregolazione eserciti una gestione conscia e decidi tu quando smettere, perché sei piena, non ti piace.

Nel secondo caso non è uno sforzo, ma una scelta e puoi sempre continuare a mangiare in un secondo momento quando ne hai voglia. Ci sono alcuni principi alla base dell’alimentazione consapevole, ed ispirata agli adattamenti della mindfulness all’alimentazione da Jean Kristeller (con l’occasione ringrazio la mia docente Teresa Montesarchio dalle cui lezioni ho estrapolato questo articolo), te ne mostrerò alcuni.

  • solo tu sai di cosa hanno bisogno la tua mente e il tuo corpo. Nessuno può dirti quanta fame sentire o quando sei sazio. Non lo sanno i tuoi amici,  non lo sa lo chef del ristorante. Non può dipendere dalla moda o dalla dieta del momento per essere chiari. Solo tu sai quando sei soddisfatto e prenderai decisioni sagge e flessibili per la tua salute ed il tuo peso.
  • userai pensieri e sensazioni per renderti consapevole, non per punirti.  Piuttosto che essere sempre intrappolato in “doveri” e “divieti”, gli esercizi di mindful eating ti insegnano ad aprirti a come sono veramente il tuo corpo, le tue abitudini alimentari, il tuo desiderio per certi alimenti, le tue voglie e il tuo umore (non come tu pensi che dovrebbero essere). Invece di reagire a queste cose, prenderai solo nota senza giudicare. Questa consapevolezza ti aiuterà a capire meglio se vuoi mangiare davvero qualcosa e quanta soddisfazione ti può dare.
  • non ci sono alimenti sbagliati. È vero che alcuni alimenti potrebbero contenere più nutrienti di altri, ma non esistono quelli da evitare del tutto (eccetto nel caso di allergie!!) Non esistono alimenti negativi o positivi, piuttosto ci sono vari gradi di valore e soddisfazione tra i quali puoi scegliere.
  • le calorie contano. Sebbene la saggezza interiore possa fare molto per aiutarti a sentirti soddisfatto con meno calorie, il successo è anche basato sullo sviluppo di una saggezza esterna. Hai un fabbisogno calorico giornaliero limitato e sviluppare la consapevolezza rispetto a quanto ti soddisfano o ti nutrono gli alimenti, ti aiuterà a decidere come soddisfare questo fabbisogno. Potrai scegliere alimenti che ami in quantità che ti soddisfano, mentre preferirai stare alla larga da quelli che non ti piacciono o che non  ti  servono molto.
  • saggezza interiore ed esterna collaborano. Queste due saggezze si uniscono e originano dall’essere consapevole al punto che potrai concentrarti in modo produttivo. Consapevole di pensieri, emozioni ed elementi che scatenano la fame proprio nell’istante in cui si presentano, ti saprai concedere un istante per considerare cosa desideri  farne . La scelta varierà di momento in momento e di situazione in situazione, con la consapevolezza come guida.
  • basarti sulla forza di volontà e sui sensi di colpa porta a malcontento e difficoltà. Cambia forza di volontà e sensi di colpa con la sperimentazione e la comprensione; invita te stesso a entrare in contatto con tutti i pensieri e le emozioni (positive e negative) che ti fanno venire voglia di mangiare.
  • avrai sempre una relazione con il cibo. Che sia positiva o negativa, dipendi   dallo stato mentale che hai mentre metti in bocca ogni singolo boccone
  • la gioia può essere trovata in ogni boccone. Quando sei consapevole, puoi trovare la gioia per ogni boccone, assaporare la tua esperienza, prenderti cura di te stesso e rispettare il cibo che ti dà vita ed energia.
  • la vita è molto di più di ciò che mangi. Il senso della mindful eating è che ti aiuti a sviluppare una relazione con il cibo utile e in equilibrio con il resto della tua vita. Invece di lottare sempre, proverai una sensazione di libertà, sapendo che sei tu al comando e riconoscerai che la vita è molto di più che preoccuparsi del cibo o del peso.  Quelle altre aree della vita possono meritare una quantità maggiore della tua consapevolezza, attenzione e apprezzamento.

Dal mese di ottobre inizierò un percorso on line di 10 settimane di Mindful eating, il corso prevede aspetti pratici e teorici. Vi saranno rilasciati materiali per comporre il vostro personale manuale.

Contattatemi per info sulle modalità di fruizione.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: