Condividi? A Teatro si parla di bullismo e cyberbullismo

Il 26 maggio alle ore 9.00 nell’affascinante location del Teatro Marconi abbiamo assistito, nell’ambito del Festival della psicologia promossa dall’Ordine degli Psicologi del Lazio, allo spettacolo “Condividi?”. Attraverso la messa in scena teatrale, si sono esplorati i temi del bullismo e del cyberbullismo: minacce concreta in una società in cui la dimensione digitale della vita privata, in particolare quella dei più giovani, ha conquistato un ruolo predominante.

Lo spettacolo Condividi? nasce da un confronto durato un intero anno con ragazzi e ragazze che hanno raccontato esperienze reali e virtuali legate a episodi di violenza psicologica e fisica e racconta la storia di due dodicenni vittime di molestie da parte di alcuni compagni.

Il fenomeno del bullismo e del cyberbullismo, perpetrato, subito e appunto condiviso guida i due protagonisti ad attraversare il territorio della propria realtà interiore, delicata e complesse, e di quella che li circonda spesso superficiale e distratta.

La serietà del tema viene affrontata con un linguaggio diretto, senza facile retorica né moralismi di alcun genere, lontano da cliché o semplificazioni, che invita ragazze e ragazzi a riconoscere e a riconoscersi. Comicità ed ironia sono gli ingredienti chiave, utili ad offrire ragazze e ragazzi uno spettacolo profondo e divertente che non fa mai perdere di vista l’importanza e la complessità dell’argomento.

Nell’esperienza creativa del teatro c’è un valore didattico intrinseco e profondo, che può offrire una straordinaria esperienza di comunicazione e di conoscenza di sé e dell’altro e incrementare il senso critico del gruppo e del singolo all’interno di essa.

Al termine della performance teatrale è seguito un interessante dibattito con la partecipazione attiva dei ragazzi moderata dalla Dott.ssa ANNA MARIA GIANNINI – docente di Psicologia presso la Sapienza – Università di Roma

L’universo delle emozioni al Festival della Psicologia

Dopo il successo ottenuto in precedenza anche quest’anno l’ordine degli Psicologi del Lazio propone una rassegna pensata per i cittadini che sarà articolata nel mese di maggio in 5 giornate e precisamente dal 25 al 29 maggio p.v.

Il tema proposto è: “l’universo delle emozioni”.

Attraverso le potenzialità del Festival della Psicologia sarà possibile conoscere i professionisti della  zona di appartenenza, le loro specializzazioni ed aree di intervento, nonchè  partecipare alle numerose attività in calendario.

Immagine

A partire dai prossimi giorni e per tutto il mese di maggio, i cittadini che accederanno al sito FestivalPsicologia.it potranno visitare il mio profilo professionale e quello di centinaia di miei colleghi, e poter usufruire di numerose agevolazioni.Tra le varie possibilità quella di scaricare un vaucher per una mia prima consulenza gratuita e la possibilità di effettuare un percorso a costi agevolati. E’ possibile richiedere un appuntamento sia per la sede di Roma in zona Aurelia (metro A Cornelia) o in quella di Anguillara Sabazia (zona Stazione)

Il sito web FestivalPsicologia.it è già online